venerdì 28 novembre 2014

Azzardo Futuro


Le festività natalizie si avvicinano e Letture Fantastiche, grazie alla collaborazione tra l'autore Gianluca Turconi e l'illustratore/autore Marco Alfaroli, ha deciso di fare un regalo anticipato ai lettori di narrativa fantastica, proponendo la raccolta di racconti fantascientifici "Azzardo futuro" in download gratuito sulle migliori librerie on line.

Sperando di fare cosa gradita, indichiamo di seguito i collegamenti diretti dove la raccolta può essere reperita gratuitamente. 

Kobo 

mercoledì 22 ottobre 2014

Il Cavaliere del Tempio di Gianluca Turconi

Anno 817 dopo Cristo.
Sono trascorse tredici estati da quando Loki, il Dio Ingannatore, è tornato nel Tempo, sconvolgendo l'Europa medievale e dando inizio all'Era del Ritorno. Un solo elemento impedisce la sua piena reincarnazione: la ferita infertagli da Rollant di Bretagna durante la Battaglia dei Due Picchi che gli ha spillato sangue e lo obbliga all'incompletezza nel corpo e nel potere.
Dal suo rifugio nei pressi dell'apertura del Pozzo, in Dania, l'Ingannatore deve quindi attendere che la Ricerca del Sangue giunga al termine in suo favore, mentre mantiene ben stretto il giogo sui Popoli del Nord vichingo, per mezzo delle mostruose creature evocate tramite la fede di quegli uomini sottomessi.
Tuttavia, altre popolazioni ancora resistono.
In Hispania, i Cristiani asturiani e i Pagani sassoni sono anch'essi alla ricerca del Sangue per ostacolare Loki, grazie ai Cercatori, non disdegnando di servirsi del medesimo potere del Pozzo sfruttato dall'Ingannatore per le evocazioni, pur di salvare il Regno delle Asturie da vicini ostili.
I primi tra essi sono i principati islamici, dall'Emirato di al-Andalus in Occidente fino al Califfato di Baghdad in Oriente. Seguendo una fede pura, i Musulmani non attingono al potere del Pozzo per combattere Loki. Ricercano invece una soluzione definitiva per sconfiggerlo nella conoscenza, su antichi testi, in particolare presso la Bayt al-Hikma, la Casa della Sapienza di Baghdad, e ciò li porta a perseguire tanto i Cercatori quanto gli Evocatori.
Ma la resistenza contro Loki non avrebbe conquistato tempo per i propri tentativi se, dalla settentrionale Saxonia fino ai Pirenei nell'estremo sud, in terre un tempo appartenute al Regno dei Franchi di Carlo Magno, non si fosse scatenato il caos dopo il Ritorno dell'Ingannatore. Dallo sfaldamento dei legami feudali e religiosi, sono emersi i Cavalieri del Tempio della Fede nell'Uomo, guidati da uno spietato e misterioso comandante, conosciuto solo con l'appellativo che esprime i suoi fini: il Senza Dio.
Egli ha un unico scopo, estirpare con ogni mezzo qualsiasi fede, per porre un freno alle evocazioni legate al potere del Pozzo e forzare sulla difensiva Loki, insieme a qualunque altro Evocatore.
Questo precario equilibrio tra le diverse fazioni in lotta è però destinato a spezzarsi, perché oscuri personaggi si muovono dietro le quinte, con propri scopi imperscrutabili e sufficiente potere per conseguirli.
Sullo sfondo di tutto ciò, colpevolmente ignorato, lo "strumento di Dio" - come i monaci cristiani chiamano la macchina che ha annullato Tempo e Spazio, riaprendo il Pozzo - è ancora nelle lande fantasma di Aquitania, appartenenti ai domini dei Cavalieri del Tempio...



martedì 7 ottobre 2014

UFO


Gli alieni sono tra noi, gli UFO sorvolano le nostre case e i meteoriti bucano continuamente la nostra atmosfera. Al suolo, restano conficcate nel terreno, schegge di materiale extraterrestre proveniente dallo spazio. Alla fine, dopo la tempesta, quando tutto torna tranquillo, non ci resta che l'ultima domanda: cosa ci riserverà in futuro?


martedì 12 agosto 2014

Il mio articolo su Letture Fantastiche

Da "Il pianeta delle scimmie" a "Apes Revolution", entriamo in una saga classica della letteratura e del cinema di fantascienza, ripercorrendo quasi cinquant'anni dell'immaginario fantastico legato all'ascesa dei nostri cugini primati, tra origini letterarie e americanizzazioni cinematografiche.

 Leggi l'articolo

sabato 26 luglio 2014

Un pianeta per bipedi intelligenti


 
Ho letto questo romanzo quasi tutto d'un fiato: le parole scorrono come l'acqua e la storia è lineare e avvincente. Se devo inquadrarlo in un genere direi che è un mix di Thriller e Fantapolitica.
Danio Giudici è un giovane giornalista italiano che si è trasferito negli Stati Uniti e lavora per un giornale di Madison, nel Wisconsin; la vicenda si svolge nel 2050, quindi in un prossimo futuro e infatti troviamo alcune lievi differenze nella società che a pensarci bene potrebbero concretizzarsi: per esempio, i nomi dei partiti sono stati cambiati, per ingraziarsi gli elettori e ottenere il loro voto. Sono state introdotte leggi ingiuste che però sono diventate parte della Costituzione Americana e nessuno osa metterle in discussione.
In questo scenario, Danio si concentra su un tema più importante che va oltre i confini americani: il mondo sta cambiando in peggio per colpa dell'uomo, l'effetto serra dilaga e scioglie i ghiacciai, l'inquinamento ha raggiunto soglie insopportabili, eppure tutti i governi della Terra sono uniti nel minimizzare il problema.
Siamo prossimi alle elezioni per scegliere il nuovo presidente degli Stati Uniti e Danio osserva disilluso due partiti che si sfidano e che sembrano non avere differenze. Pensa alla sua Italia e sa che anche laggiù la situazione è simile se non peggiore. Conosce una ragazza che riaccenderà in lui la speranza e incontrerà un uomo fuori dal comune: un uomo che sembra arrivare da un altro pianeta, un uomo che cerca di salvare la nostra vecchia Terra!
La storia si arroventa appena vengono toccati i poteri forti, entrano in gioco pericolosi killer e la vita dei protagonisti è costantemente appesa a un filo. A questo punto mi è sembrato di essere in un film: affrontare l'inquinamento globale osservandolo dall'esterno nel suo insieme e poi cercare di correggere il problema, mettendo in campo azioni concrete, fa sì che il successivo problema che devi risolvere sia difenderti dal sicario che ti aspetta in fondo al corridoio.
Consiglio la lettura a tutti!


venerdì 20 giugno 2014

Schegge dallo spazio - volume 8

Il volume 8 di Schegge dallo spazio è l'ultimo della serie; finalmente ho concluso la pubblicazione dei miei 24 racconti di fantascienza. Mi sono tolto un bel peso dallo stomaco, visto che stazionavano nel PC dal 2009 insieme alle relative 8 copertine. A proposito: ho realizzato le copertine con carta e matita e in seguito le ho scansionate e colorate digitalmente con la tavoletta grafica.

Credo che si debba scrivere solo quando se ne ha voglia e il mio entusiasmo per la scrittura, in questo momento, è sceso paurosamente... per questo motivo, a parte un paio di cose già pronte che non so quale strada prenderanno, mi sono imposto di smettere! Perché scrivere nuoce gravemente alla salute.

È dura perdere il vizio e forse in futuro ripiomberò nel baratro ma intanto, per disintossicarmi, c'è una sola medicina: il fumetto. Inizio oggi un progetto a quattro mani con l'amico scrittore Diego Bortolozzo, per realizzare un fumetto da un suo racconto. Mi occuperò della sceneggiatura, disegnerò le tavole a matita su carta e poi passerò al digitale per le chine e il colore. Tutto questo dopo le ferie estive, col fresco e soprattutto con calma, perché se disegni e non sei un professionista ti devi divertire.

Vorrei segnalare (ma forse lo sapete già tutti) che Ultimabooks e il Fatto ebookstore rilasciano le anteprime, in modo da farsi un'idea del racconto prima di decidere se comprarlo oppure no.
Buone vacanze estive a tutti!


sabato 14 giugno 2014

Schegge dallo spazio - volume 7


Mondi vicini. Ci sono due ambienti differenti in tutto. Confinanti. Pieni di creature che vivono in armonia. Eppure, queste creature, non possono passare da un ambiente all'altro. Vivono in mondi separati.
Salvate il Senato. Gli eletti rappresentanti del popolo legiferano. Il servizio di sicurezza vigila affinché il terrorismo non possa colpire al cuore la democrazia. Ma tutto è come sembra?
Chi vive su Ecate? È una domanda o una minaccia? Il comandante della base Omega situata su Estia, la seconda luna dell'unico pianeta che orbita attorno alla stella Altair, se lo chiede con preoccupazione.


mercoledì 11 giugno 2014

Il numero sei


Schegge dallo spazio continua a essere un settimanale, siamo arrivati al numero 6 il 6 giugno e a breve uscirà il numero 7.
La serie terminerà col numero 8, previsto per la fine di questo mese. E terminerà anche lo spam su Facebook, Twitter e Google+.
...forse.


mercoledì 4 giugno 2014

I vecchi pompieri non muoiono mai!

Cosa succederebbe se il nostro mondo fosse conquistato in pochi giorni da un Impero extraterrestre che applica la dominazione morbida sui sudditi? Si scatenerebbe la resistenza? Milioni di ribelli combatterebbero senza tregua l'invasore?

Se il regime regalasse piccoli vantaggi, di sicuro, gli “ignavi” farebbero la differenza. «Guarda come stiamo meglio adesso!» e «Ti ricordi che schifo erano i nostri politici?» sarebbero i commenti più frequenti.

Ebbene: mostrare la faccia buona ed essere spietati con gli oppositori che hanno aperto gli occhi e vedono oltre è sempre stata la tattica preferita dai peggiori tiranni.

Il pompiere Stein l'ha capito e si trova a lottare da solo contro qualcosa di troppo forte per lui...

http://www.shockdom.com/webcomics/fantasywarrior/files/2014/01/fire-advanced-scritto.jpg

Firefighter e Firefighter forever sono i primi due capitoli della saga di Stein.
I vecchi soldati non muoiono mai... e i pompieri non sono da meno!

martedì 27 maggio 2014

Schegge dallo spazio - volume 5

Volume 5 è un omaggio alla space opera in TV! Ricordate vecchie serie come “Le avventure dell'astronave Orion” o “Battlestar Galactica” (del 1978)? Ricordate il comandante Cliff McLane e i piloti coloniali Scorpion e Apollo? Ebbene: non li troverete certo qui... però leggerete qualcosa di molto simile e che forse vi farà provare un po' di nostalgia per quei piccoli capolavori del passato.


martedì 20 maggio 2014

Nuovo volume e nuovi racconti

 
Nel racconto “La trincea” si combatte una guerra che sembra non finire mai. Ma c'è qualcosa di subdolo che si muove dietro a tutto e i soldati dovranno accorgersene, prima o poi.
Nel racconto “Stranieri” c'è un vecchio pieno di rancore verso i diversi che vive prigioniero di un triste segreto. Quando sarà travolto dagli eventi la sua vita prenderà una piega inaspettata.
Il protagonista del racconto “Risveglio” non ricorda come sia arrivato nel posto in cui è adesso. Non ricorda chi è e neppure da dove proviene. Avrà una sorpresa incredibile.

 

martedì 13 maggio 2014

E siamo arrivati a tre!


A questo punto serve un riassunto delle puntate precedenti:

Schegge dallo spazio - volume 1.
Nel primo racconto c'è un predatore che arriva in visita sul nostro mondo. Ed è affamato! Nel secondo seguiamo le imprese di un ladro molto particolare e nel terzo, alcuni pirati “diabolici” incontrano la Fede.
Schegge dallo spazio – volume 2.
Nel primo raccorto riparte la competizione tra i Sapiens e i Neanderthal, nel secondo, un ex pompiere partecipa, non senza rimorsi, al saccheggio di un mondo alieno e nel terzo, la solitudine gioca brutti scherzi al guardiano dell'ultimo avamposto umano.
Schegge dallo spazio – volume 3.
Nel primo racconto, ambientato durante la seconda guerra mondiale, i tedeschi mettono le mani su uno strano velivolo e produrlo in serie potrebbe capovolgere l'esito del conflitto. Nel secondo, due scienziati cercano le prove dell'esistenza di un'antica civiltà perduta e nel terzo, un messaggero dell'umanità, parte per un viaggio che lo porterà ai confini della galassia.

I tre volumi sono disponibili su tutti gli stores a partire da Amazon.


lunedì 5 maggio 2014

Editautori e Schegge dallo spazio

I primi due racconti del mio Schegge dallo spazio volume 2 sono nati da un'esercitazione (vien da ridere a dirlo perché fu l'unica) che l'associazione Editautori impose ai suoi “studenti”.

Il tema era libero ma l'ambientazione doveva essere esotica e c'era anche un limite di parole: in pratica ne veniva fuori solo un breve incipt.

Così preparai l'incipt di una storia ambientata in un luogo freddo e il giorno dopo ne scrissi un altro per una storia ambientata in un luogo caldo.

Ebbene, sono ancora convinto che Editautori fosse amministrata da un manipolo di ciarlatani. Eppure, se non fosse stato per loro i due racconti che si sono evoluti da quegli incipt e che oggi, dopo l'editing di Guidode Eccher, mi rendono soddisfatto, forse non li avrei mai scritti.

Come si suol dire: “Non tutto il male viene per nuocere!”


martedì 29 aprile 2014

Schegge dallo spazio... si parte!

 L'editor che si occupa della serie “Schegge dallo spazio” è Guido de Eccher. Finora abbiamo collaborato con soddisfazione per l’editing di nove racconti ma presto il lavoro riguarderà anche gli altri.

Guido de Eccher affronta vari generi letterari nei suoi libri ma ce n'è uno che in qualche modo sento vicino alla fantascienza: parlo della distopia. La distopia è il contrario dell'utopia e descrive ciò che di negativo non è ancora successo ma potrebbe accadere in futuro.

Il tema non sempre è fantascientifico ma spesso, visto che si parla di futuro, lo è. Faccio alcuni esempi cinematografici: Elysium, In Time, Soylent Green, la fuga di Logan e Brazil. Sono tutti film di fantascienza e tutte distopie (e alcuni di questi sono tratti da ottimi romanzi).

Di Guido de Eccher ho letto “Il Nuovo Sistema” edito da Runa Editrice, un romanzo distopico che parla di un futuro prossimo, amaro e oppressivo.

Il romanzo mi è piaciuto e proprio perché so come l'autore racconta le sue storie sono felice di averlo come editor per le mie.

Schegge dallo spazio doveva essere un libro di oltre duecento pagine composto da ventiquattro racconti di fantascienza.

Ho deciso, alla fine, di suddividerlo in otto e-book perché la lettura sul Kindle è più moderna, più pratica (non ti trovi il tomo tra i piedi se non ti è piaciuto) ed è più economica: con 99 centesimi ne prendi uno e decidi poi se vale la pena comprare gli altri.

La versione cartacea la preparerò comunque su lulu.com in due volumi, perché avere il proprio libro tra le mani e sfogliarlo è una soddisfazione importante e non voglio farmela mancare.

Intanto rendo da oggi disponibile il volume uno su Amazon.it.



mercoledì 5 marzo 2014

La famiglia cresce!



La famiglia cresce! È bello vedere quello che hai scritto finalmente stampato su carta. Oggi è facile e allo stesso tempo difficile. Facile perché anche se non trovi un editore puoi sempre autopubblicarti, difficile perché quello che pubblichi resta nero su bianco e se non ti hanno fatto un buon editing fai la figura del dilettante.
Io ho la fortuna di essere entrato in un team “tosto” formato da autori molto bravi legati dalla stessa passione per la fantascienza, con un curatore (Diego Bortolozzo) che fa un editing professionale su ogni racconto della nostra Collana Imperium.
Per questo motivo metto nella stessa foto questi miei quattro libri: Stazione rifugio Idra, Firefighter e Firefighter forever per la Imperium e Archon edito da Runa Editrice. Perché gli Imperium non sfigurano al fianco di Archon!

Archon è pubblicato da Runa Editrice, che stampa 2000 copie e ne regala 20 all'autore insieme a un pacchetto di materiale pubblicitario, non chiede nessun tipo di contributo e prevede la più alta percentuale di royalties.

Fuciliere Tlazk


Soldato Tlazk in posizione pronto a fronteggiare il nemico. Il suo lungo fucile gli permette precisione e potenza sulle grandi distanze, ma è lento in ricarica. Se la fanteria avversaria si fa troppo vicina deve per forza ripegare e darsi alla fuga.

lunedì 3 febbraio 2014

Un romanzo in attesa



Mondo Bhlyss è il seguito del romanzo Archon (Runa Editrice – 2013). Narra le vicende avvenute sul pianeta Drakon (così nominato dai terrestri e invece conosciuto da sempre come Bhlyss dai nativi) e non solo. Narra quello che è successo lontano da Archon, ma ancora nel raggio di influenza dell'Impero terrestre alle soglie dell'anno 3000, lontano dalla resistenza di Zeist alle forze di occupazione e dalla ricerca di libertà nella comunità del vecchio Larsson.Narra soprattutto di tre specie extraterrestri sempre in lotta tra loro, costrette a dividere lo stesso mondo e poi a unirsi per difenderlo dall'invasione umana. E narra l'arrivo nella galassia di un nuovo, invincibile e spietato aggressore, che metterà in crisi tutto, forse senza possibilità di rimedio.Eppure questa storia è ancora solo un file di word, archiviato nel PC dell'autore.Ne i Lorn, ne i Saytrac e neppure i Tlazk immaginano il momento in cui le loro gesta diverranno di dominio pubblico.Prima o poi, questo momento arriverà...

domenica 2 febbraio 2014

Saga Firefighter

Firefighter forever - Marco Alfaroli - Collana Imperium

Stein è un pompiere. Non è certo un marine o un agente segreto equipaggiato con i più moderni e micidiali gadget. E soprattutto è vecchio. Forse è l'ultima persona che può salvarci dagli invasori extraterrestri, nuovi padroni del pianeta Terra. Eppure Stein ha una carta in mano da giocare, un asso che farà la differenza... Stein è arrabbiato.
E presto gli Oren lo scopriranno.
http://www.shockdom.com/webcomics/fantasywarrior/files/2014/01/fire-advanced-scritto.jpg

Esce finalmente il secondo episodio della mia serie Firefighter
Gli alieni Oren hanno conquistato la Terra e l'hanno annessa al loro Impero Galattico. Un pò come accadeva ai tempi dell'antica Roma, i nuovi cittadini imperiali hanno pari diritti rispetto a agli altri e partecipano alle guerre di espansione. Chi, come per esempio i pompieri, svolgeva un'attività essenziale per la vecchia società, continua a svolgerla anche nella nuova società Oren. Ma non tutto è come prima, anzi, per Stein quasi niente è come prima. Ed è giunta l'ora di cambiare. Di nuovo!